I Giovani per l’Ambiente

PROGETTO REALIZZATO E CONCLUSO NEL 2004

La Regione Veneto fa del turismo uno dei suoi settori economici trainanti e l’attività turistica è qui un fenomeno estremamente complesso e variegato: conoscere quindi quali siano le attitudini dei ragazzi verso questo fenomeno e quali possano essere le loro conoscenze riguardo alla sostenibilità, siano essi residenti in Veneto o no, rappresenta un passo importante verso una maggiore sostenibilità nella nostra Regione, che si tradurrà in una migliore e più corretta fruizione del territorio e delle strutture da parte dei giovani stessi.

Il Progetto è nato all’interno dell’iniziativa Progetto Junior, finanziata dalla Regione Veneto.

Obiettivi:

  • sensibilizzare i giovani riguardo all’impatto del turismo sull’ambiente e sul territorio e riguardo ad una corretta gestione delle risorse in ambito turistico

  • operare un’indagine conoscitiva che aiuti a comprendere quali siano le conoscenze dei giovani riguardo a queste tematiche

  • sviluppare la creatività dei giovani, la loro capacità di coinvolgimento emotivo e la loro abilità nel trovare soluzioni innovative per creare uno strumento di valutazione dell’impatto delle strutture turistiche recettive sul territorio e sullo sfruttamento delle risorse e un marchio di qualità che possano essere in futuro utilizzati dall’associazione come strumenti di lavoro.

Il contesto in cui Perilmondo ha deciso di realizzare il proprio intervento è la Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova, dove alcuni insegnamenti impartiti (psicologia del turismo, psicologia ambientale, antropologia, etologia, tecniche dell’intervista e del questionario) sono connessi al tema della sostenibilità in ambito turistico e alla capacità di elaborare uno strumento di valutazione e di indagine come un questionario. 

L’indagine conoscitiva che Perilmondo Onlus ha operato si è accompagnata ad una fase di educazione e sensibilizzazione svolta con l’ausilio di docenti universitari, esperti del settore turistico ed esponenti del settore no profit, che hanno portato le loro personali esperienze di studio e lavoro e che hanno fornito un inestimabile apporto didattico ai ragazzi stessi.

La fase finale ha prodotto un questionario di valutazione volto a misurare l’impatto delle attività turistiche sull’ambiente e sul territorio e la corretta gestione delle risorse che è stato adottato dall’associazione come strumento standard valutativo.

 

Progetto realizzato grazie:
– al contributo dall’Assessorato alle Politiche Sociali, Volontariato e Non Profit della Regione Veneto e dell’Osservatorio regionale permanente sulla condizione giovanile;
– alla collaborazione di Coopi (sede regionale del Veneto), A.p.S. Gea Onlus.

Docenti: Dott. Romano Toppan, Prof. Andrea Camperio Ciani, Sig.ra Barbara Negri, Sig. Dario Dino Guida.

Un pensiero su “I Giovani per l’Ambiente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...