Per i bambini di Artas

PROGETTO REALIZZATO E CONCLUSO ANNO 2010

Campo estivo nei territori occupati: un’esperienza di formazione

I PARTNER DEL PROGETTO

  1. Al Quds – Istituto di Cultura Italo-Palestinese
  2. Associazione: Artas Folklore Center
  3. Liceo “Giorgione” di Castelfranco Veneto
  4. Perilmondo Onlus

OBIETTIVI DEL PROGETTO

Obiettivo generale

Offrire all’infanzia ulteriori risorse all’istruzione e al gioco e promuovere la sensibilità dei bambini per la salvaguardia del patrimonio culturale e ambientale del loro territorio, attraverso l’esperienza di un campo estivo educativo-ricreativo di 10 giorni per 50 bambini in età scolare del villaggio di Artas, Territori Palestinesi Occupati – (Cisgiordania).

Obiettivi specifici

  • Migliorare le capacità creative ed espressive e la conoscenza della lingua inglese; valorizzare la conoscenza di sé e dell’altro rafforzando le capacità individuali e relazionali.
  • Promuovere la sensibilità e la cura per il paesaggio e l’ambiente naturale del territorio di Artas.
  • Aumentare la consapevolezza dei bambini verso il patrimonio storico e culturale della Palestina e del loro territorio.
  • Promuovere la formazione di giovani educatori italiani e palestinesi che partecipando alle attività del campo arricchiranno le proprie conoscenze e abilità con un’esperienza di scambio internazionale.

RISULTATI

E’ stato realizzato un progetto pilota che ha gettato le basi di iniziative future in ambito scolastico e culturale. Un gruppo di 4 studenti italiani con la loro docente ha potuto avvicinarsi alla realtà sociale di un villaggio palestinese attraverso un’attività concreta di collaborazione solidale:

  • Aiutare i processi di integrazione tra maschi e femmine attraverso la proposta di attività formative in un contesto di vita comune.
  • Sviluppare la creatività dei bambini attraverso la proposta di attività ludiche con valore formativo.
  • Creare un’occasione di formazione creativa e divertente facendo del gioco il momento centrale.
  • Elaborare e sostenere dei progetti di solidarietà partendo da situazioni concrete conosciute nel territorio.
  • Attivare dei legami utili per un gemellaggio tra scuole o associazioni o per la collaborazione.

“PULIAMO IL MONDO”

All’interno del Progetto, Perilmondo Onlus ha curato in particolare l’organizzazione della giornata “Puliamo il mondo”, così chiamata simbolicamente per il villaggio in cui sono stati coinvolti bambini ed animatori divisi in squadre. Uno dei problemi di questo centro, come di altri in Palestina, è la presenza di rifiuti dovuta alle carenze e alle difficoltà del servizio di raccolta e ad una scarsa educazione civica. Questa giornata non ha voluto certo offrirsi come risolutiva del problema per Artas, ma essere un momento di riflessione e da stimolo per i bambini e i cittadini di questa comunità. Un fiume di bambini festanti si è riversato dalla scuola nel centro di Artas: tutti con i loro sacchi, le borse, i guanti per pulire il loro villaggio. Le magliette gialle offerte dall’Associazione Perilmondo Onlus sono state il segno distintivo di questi piccoli operatori ecologici (per un giorno) che si sono confrontati con l’incuria del loro Paese. Il corteo si è snodato dal centro giungendo alla parte più alta di Artas dove è presente l’area archeologica (piscine di Salomone) tra la curiosità degli abitanti. Un lavoro impegnativo svolto sotto il sole è stato un’occasione formativa ma anche di festa per i bambini. Le magliette smaglianti della giornata, molto gradite dai bambini, li hanno accompagnati in tutti i giorni successivi.

Il Progetto è stato realizzato anche grazie al contributo del Comune di Padova.

Per i bambini di Artas – Relazione finale

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...